FELICITA’

 

finché dietro a lei corri

non sei maturo per essere felice,

pur se quanto è più caro tuo si dice.

Finché tu piangi un tuo bene perduto,

e hai mete, e inquieto t’agiti e pugnace,

tu non sai ancora che cos’è la pace.

Solo quando rinunci ad ogni cosa,

 né più mete conosci né più brami,

né la felicità più a nome chiami,

allora al cuor non più l’onda affannosa

del tempo arriva, e l’anima tua posa.

(Herman Hesse)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: